impresa-pulizie-milano

4 utili stratagemmi per pulizie che durino tutto l’inverno

Il .

Chi sa perché, quando si pensa alle pulizie, le si associa immediatamente a quelle di primavera.
Dopo tutto, è proprio l’inverno la stagione che ci vede chiusi dentro per mesi, in compagnia di tutta la polvere e lo sporco che la nostra casa ha raccolto durante i piovosi ed umidi giorni d’autunno.
Stando a recenti studi, pare che l'aria “interna” possa essere ben cinque volte più inquinata di quella esterna.
Da qui si comprende l’utilità della breve lista di accorgimenti che ci apprestiamo a dare, al fine di permettere a tutti di eseguire delle pulizie davvero profonde, che possano durare tutta la stagione, fatta eccezione per quelle ordinarie, che siamo chiamati a svolgere, ovviamente, tutti i giorni.

1. Laviamo e disinfettiamo i cestini dell’immondizia
Delle pulizie di casa che davvero si rispettino non potranno fare a meno di riguardare anche quella che è vera panacea di germi e batteri di ogni sorta: il cestino dell’immondizia.
Anzi, sarebbe più corretto parlare al plurale, visto che, per via dell’indifferenziata, ci troviamo a convivere con almeno quattro cesti differenti.
Per una pulizia profonda sarà bene avvalersi di guanti, spazzola e disinfettante.

2. Laviamo la parte inferiore di tavoli e sedie
La domenica mattina, giunta l’ora delle pulizie del fine settimana, avremmo di certo pensato di spostare mobili in modo da poter passare l’aspirapolvere e lavare accuratamente il pavimento.
Crediamo di aver fatto bene le cose? Ebbene, no, perché c'è un altro “lato oscuro” di essi a cui, di certo, non abbiamo pensato: la loro parte inferiore.
E’ bene passare un panno umido nella parte sottostante del tavolo, del divano e delle sedie.
Per farlo, possiamo inclinare sedie e divani imbottiti.
Sarebbe meglio rivoltare l’imbottitura, lavarla, facendo attenzione a non lasciare troppo in ammollo il tessuto, che potrebbe stringersi e non rientrare più.

3. Puliamo la parte superiore di porte e quadri
Basta una piccola scaletta a tre gradini per pulire la parte superiore delle porte: la verità è che però la nostra mente non arriva a pensare a tanto.
Qui dove il nostro sguardo non arriva, giunge la polvere e la sporcizia.
Armiamoci dunque di straccio, sgrassatore e calma.

4. Puliamo accuratamente il frigorifero
Se la pulizia del frigo nella sua parte interna ed esterna è generalmente interessata dalle nostre maniacali pulizie giornaliere, stessa cosa non dicasi per la parte retrostante.
Questa zona è difficile da raggiungere, ma è lì che giace il motore.
Il frigorifero deve essere pulito periodicamente anche in questa zona in modo che funzioni al massimo dell'efficienza.
Il consiglio numero uno è quello di staccare la spina nel corso delle pulizie e spostare un po’ il frigo dal muro, avendo cura di riporre sul pavimento antistante un cartone, onde evitare possibili graffi.
Solo dopo si potrà provvedere a spazzolare o, ancora meglio, aspirare lo sporco e la polvere sul pavimento.
Il consiglio? Armatevi di spazzole, spray e ... tanta pazienza!
In fondo, quelle descritte, sono pulizie che potranno essere affrontate una volta sola visto che dureranno tutto l’inverno.

Trascorrere l’inverno a casa può essere anche molto bello, ma, se la nostra casa è profondamente e minuziosamente pulita, anche la nostra salute ne trarrà beneficio.