impresa-pulizie-milano

Pulizia dei filtri: come evitare la diffusione di batteri in ambienti riscaldati

Il .

Un tempo appannaggio esclusivo delle sole condutture dell’acqua, il contagio da batteri rappresenta oggi una delle peggiori conseguenze derivanti dalla mancata pulizia dei filtri dei condizionatori.

Ciò ha luogo soprattutto nel caso di impianti presenti nei grandi edifici e nei centri commerciali.

Le parti umide dei sistemi di riscaldamento dell’aria, nonché gli umidificatori dell’aria stessa nei loro meccanismi di ventilazione, si rendono nicchia ecologica tra le più appetibili per i batteri e, per l’effetto, essi finiscono con l’essere i principali veicoli di diffusione di malattie batteriche, tra le quali quelle a carico del nostro apparato circolatorio.

Ma davvero non possiamo far nulla per evitare questa minaccia?

Tutte le tecniche di giardinaggio utili ad ottenere un prato impeccabile anche in pieno inverno

Il .

In giardinaggio la semina del prato ha luogo in autunno, generalmente tra settembre e fine ottobre, o in primavera, tra marzo ed aprile.

Il periodo migliore in cui darsi alla semina è, sicuramente l’autunno, in quanto l’erba tende in questo periodo dell’anno a crescere con radici più forti e sane. Purtroppo, però, sembra che tutto il lavoro profuso sia destinato ad andare in fumo con l’arrivo dei primi freddi invernali.

Possibile che non si possa far nulla per godere di un manto erboso impeccabile anche in inverno?

In verità, qualche accorgimento in giardinaggio esiste, anzi, vi sono molte pratiche che consentono di raggiungere questo obiettivo.

Scopriamole insieme.

Parassiti e infestanti non muoiono con il freddo: ecco perché non trascurare la disinfestazione invernale

Il .

Che una delle ragioni per le quali la disinfestazione non viene molto praticata nella fredda stagione sia legata al senso comune è ormai dato certo: è questo che ci induce a ritenere che il freddo abbia una sua logica, magari, perché no, quella di sconfiggere i parassiti e gli infestanti e rinnovare la vita.

In effetti, accomuna tutti noi l’idea che picchi di temperature sotto lo zero rendono utopica la sopravvivenza di insetti e parassiti.

Ebbene, la verità è un'altra: l’istinto di sopravvivenza delle specie è più forte di qualsiasi altra cosa al mondo, essendo esso impossibile da sradicare, per fortuna … diciamolo pure!

Ebbene, vi è più di una ragione per la quale è bene non mettere “in cantina” la disinfestazione invernale per poi recuperarla agli inizi dei primi tepori.

Scopriamone qualcuna.

Privacy Policy